FAQ – Offerta Geoweb

L’OFFERTA GEOWEB

 

In quali orari risulta attivo il servizio di Assistenza agli Utenti?

Il servizio di Assistenza agli utenti è attivo dalle ore 9.00  alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00 di tutti i giorni feriali.

Quali sono le differenze tra le due tipologie di contratto offerte da GEOWEB?

Esistono 2 tipi di contratto: “Premium” o “Basic”.
La differenza tra le due tipologie di contratto è sostanzialmente nei costi in quanto l’offerta è la stessa: la possibilità di collegarsi alla piattaforma SISTER dell’Agenzia delle Entrate, per le consultazioni Catastali, Ipotecarie e per la Presentazione Telematica dei Documenti; al Registro Imprese delle Camere di Commercio, al P.R.A (Pubblico Registro Automobilistico), alle piattaforme delle Società DEI (DEI STORE) e SEI (LINEAPPALTI), ai servizi GEOFORMAZIONE, GEO-POINT, GEO-SOFTWARE, GEO-CAF, GEO-SIT, GEO-TECH, GEO-CTU, GEO-FATTURA, GEO24WEB e GEOAPP.

Il criterio per la scelta del profilo contrattuale è basato sull’utilizzo, in termini quantitativi, dei servizi dell’Agenzia delle Entrate.

La Tipologia di contratto “Premium” viene consigliata a chi, effettua più di 190 operazioni catastali all’anno e prevede un canone annuo di € 96,00 + IVA, diritti erariali esclusi. Tale canone può essere corrisposto in rate trimestrali senza interessi.

La Tipologia di contratto “Basic” viene consigliata a chi non ha una mole di lavoro molto alta e prevede solo il pagamento del documento visualizzato, diritti erariali esclusi; pertanto il costo di una visura catastale o di un estratto di mappa è di € 0,50 + IVA ad elemento contabile come corrispettivo per il servizio svolto da GEOWEB diritti erariali esclusi.
La fattura verrà emessa al superamento dei 70 euro di consumi. Il cliente dovrà versare un corrispettivo di 3 euro relativamente ad ogni fattura, per le spese dei servizi amministrativi.
Qualora nell'arco di 6 mesi non venga superata tale spesa, GEOWEB si riserva il diritto di emettere fattura per l'importo dei consumi sostenuti fino a quel momento.

Come posso variare la mia tipologia di contratto?

Per effettuare il cambio di tipologia contrattuale deve gentilmente compilare e firmare il relativo modulo presente nella sezione “GESTIONE UTENZA – CAMBIO MODALITÀ CONTRATTUALE” all’interno della Sua area privata, ed inviarlo all’indirizzo info@geoweb.it oppure via fax al numero 06 54 57 64 19.
All’interno del suddetto modello saranno indicate le condizioni e la tempistica del passaggio in base alla tipologia di cambio contrattuale richiesto.

Cosa devo fare in caso di cambio di Ragione Sociale?

In questo caso, è necessario mandare la richiesta di "chiusura del contratto" in essere e, contestualmente, la richiesta di "iscrizione" con la nuova Ragione Sociale.

Perché il sistema mi chiede di cambiare la password?

In base alle vigenti normative sulla sicurezza, le password in Suo possesso sono temporanee e devono essere rinnovate ogni sessanta giorni.

Come deve essere strutturata la password di accesso ai servizi GEOWEB?

La Password DEVE CONTENERE:

  • lettere maiuscole
  • lettere minuscole
  • numeri
  • carattere speciale (es: *, #, -, [, /, +, …)

La Nuova Password NON DEVE CONTENERE

  • il suo nome
  • il suo cognome
  • il suo codice fiscale
  • la sua data di nascita

Esempio di Password accettate:

– GEOWEB1#
– professionista.A10
– Studio/Tecnico500

A quale password si riferisce il sistema quando mi chiede di inserire la “password da modificare”?

Una volta effettuato il Recupero Password e ricevuta la mail da parte di GEOWEB con una password provvisoria, nella schermata del “Cambio Password per primo accesso” la voce “password da modificare” si riferisce alla password provvisoria.

Come posso effettuare il controllo delle operazioni svolte?

Attraverso il servizio “Il tuo conto”, può conoscere in tempo reale i costi dettagliati relativamente ad ogni singolo servizio fruito (es. la data e l’ora in cui l’accesso è stato effettuato, l’importo unitario delle singole operazioni effettuate ed il corrispettivo dei servizi GEOWEB). Sarà quindi possibile effettuare un riscontro, in tempo reale, con i dati riepilogativi inseriti in fattura.

Cos’è un Elemento Contabile?

Nel caso di una visura per soggetto, per elemento contabile deve intendersi una visura catastale fino a 10 unità immobiliari (o frazioni di 10); è, inoltre, l’elemento unitario a cui si applica, nei casi dovuti, il corrispettivo GEOWEB (€ 0.50 + IVA).

Quali sono le modalità di pagamento dell’abbonamento annuale?

L’abbonamento Premium può essere corrisposto, a scelta dell’utente, in un’unica soluzione all’atto dell’iscrizione oppure in quattro rate trimestrali senza interessi. Il pagamento può essere effettuato tramite addebito sul conto corrente (SEPA DIRECT DEBIT) o carta di credito.

Quali sono le forme di pagamento previste dal Contratto GEOWEB?

I pagamenti delle fatture vengono effettuati per via telematica. Potrà, scegliere tra l’addebito sul conto corrente (SEPA DIRECT DEBIT) e la carta di credito. Entrambe le modalità consentono di operare, in modo automatico e con assoluta sicurezza, all’interno dei Circuiti Bancari esistenti.

Come funziona l’addebito sul conto corrente (SEPA DIRECT DEBIT)?

Per l’addebito sul conto corrente (SEPA DIRECT DEBIT), dovrai fornire solo una prima volta, all’atto dell’iscrizione, le coordinate bancarie. Potrai farlo in tutta tranquillità perché le comunicazioni avvengono tramite rete telematica protetta. GEOWEB, colloquiando con la Banca, provvederà automaticamente al prelievo degli importi, indicati nelle fatture, dal tuo conto corrente, nei tempi tecnici previsti dalla Banca.

Quali sono le carte di credito accettate?

Le carte di credito accettate per i pagamenti online sono quelle appartenenti ai circuiti VISA (es. CartaSì, VPay, MySi), Mastercard (es. Masterpass), American Express, Maestro, e le Carte di Credito prepagate (es. PostePay) che rientrano nei suddetti circuiti. Per garantire alla clientela il massimo della sicurezza, i circuiti internazionali Visa e MasterCard richiedono:

– l’apposizione di un codice di sicurezza (CVV o CVV2), costituito da 3/4 cifre stampate sul retro della carta di credito, nella parte riservata alla firma;
– l’autenticazione del cliente su un’apposita pop up, gestita direttamente dai circuiti di pagamento, utilizzando dati che sono stati forniti precedentemente al cliente stesso dall’emittente della carta (“Verified by Visa” e “SecurCode per Mastercard”).

Che cos’è il SecureCode e come ottenerlo?

MasterCard SecureCode è un servizio di sicurezza che protegge il titolare della carta contro eventuali operazioni online non autorizzate. Le procedure di attivazione variano in base all’emittente della propria carta e consistono in generale nella scelta della password da utilizzare negli acquisti su Internet. Per ottenerlo si deve contattare il servizio clienti della propria banca o rivolgersi alla filiale di riferimento.

Che cos’è Verified by Visa e come ottenerlo?

Verified by Visa è un servizio di sicurezza che protegge il titolare della carta contro eventuali operazioni online non autorizzate. In genere questo codice di sicurezza viene richiesto online dal possessore della carta di credito sul sito www.visa.com o, in caso di Cartasì, sul sito www.cartasi.it.

Come mai il sistema non chiede il SecureCode durante la procedura di pagamento?

Il sistema riconosce in automatico che la carta non è associata al SecureCode. Nel caso in cui lo sia, e nel corso di una transazione online non appare la finestra in cui immettere il codice MasterCard SecureCode o Verified by Visa, bisogna accertarsi di avere disattivato il blocco dei pop-up del pc.

Come posso pagare con carta di credito?

Se hai scelto di pagare tramite Carta di Credito, dopo 24 ore dall’emissione della fattura da saldare potrai effettuare il pagamento attraverso la seguente procedura:
effettuato l’accesso nell’Area Privata della propria utenza, ti verrà richiesto di effettuare il pagamento. È necessario quindi selezionare la voce “Paga Fatture” che ti collegherà direttamente alla piattaforma online per i pagamenti della Banca Popolare di Sondrio. A questo punto, dovrai inserire gli estremi della tua carta di credito e attendere la conferma in tempo reale dell’avvenuto pagamento.

Quali requisiti deve avere il mio PC per permettermi di pagare in tutta sicurezza?

Per un corretto funzionamento dei sistemi di pagamento è richiesto l’utilizzo di Internet Explorer con la funzione “cookies” attivata. Si consiglia inoltre, in caso di transazione non andata a buon fine, di non utilizzare il tasto “back/indietro” del browser per ripetere l’acquisto, ma di tornare nell’area privata di GEOWEB dove viene richiesto il pagamento della fattura.

Quando il pagamento non va a buon fine?

Nel corso di un acquisto online è possibile che, per motivi di sicurezza, il processo di acquisto, al quale partecipano diversi attori tra cui Banche e Gestori carte di credito, non vada a buon fine.

Nel momento in cui effettui il pagamento, la transazione può essere bloccata principalmente se:

  • la carta non è associata al SecureCode o al Verified by Visa (codici di sicurezza per i pagamenti online);
  • utilizzi più di tre carte di credito con la stessa utenza nell’arco di 30 giorni;
  • la tua carta di credito viene utilizzata da più di due utenze distinte nell’arco di 30 giorni;
  • utilizzi una carta di credito associata ad una utenza già disabilitata;
  • nell’arco di 30 giorni gli acquisti on line effettuati superano il plafond associato alla tua carta;
  • i circuiti di pagamento o la tua Banca non autorizzano il pagamento;
  • utilizzi un browser non compatibile.

Mi è stato prelevato l’importo dalla mia carta di credito, ma la fattura GEOWEB non risulta pagata.

In alcuni casi è possibile che nonostante la transazione non venga autorizzata, la somma impegnata per il pagamento venga temporaneamente “congelata” dall’Istituto che ha emesso la carta di credito. Tale somma verrà nuovamente messa a disposizione secondo i tempi e le modalità definite dal contratto con il proprio gestore di carta di credito.
GEOWEB non può purtroppo intervenire sui tempi e le modalità del riaccredito, di esclusiva competenza dei Gestori della carta. In questi casi è necessario contattare la Banca che ha emesso la carta per conoscere i tempi necessari per riavere a disposizione l’importo.

Cosa devo fare per modificare i parametri di accesso da voi forniti?

Il nome utente assegnato dal sistema non può essere modificato.
Per effettuare il cambio della password invece, si deve, una volta entrati nell’area privata, cliccare sul link CAMBIO PASSWORD. La nuova chiave di accesso deve rispettare i parametri indicati nella schermata del cambio password.
Cosa devo fare per recuperare la password?
Dalla home page pubblica, cliccare sul link RECUPERA PASSWORD.
Inserire il nome utente e l’e-mail con cui ti sei registrato a GEOWEB.
Una volta cliccato su RECUPERA, ti verrà inviata per e-mail una nuova password che dovrai modificare dopo avere effettuato il primo accesso.

Quali requisiti tecnici minimi deve avere il Personal Computer per usufruire al meglio dei servizi GEOWEB?

Per accedere al servizio è necessario dotarsi di un Personal Computer con

  • Sistema Operativo Windows Xp, Windows 7 e 8
  • Processore da Pentium III a superiore (con almeno 1Gb di RAM
  • Una qualsiasi connessione ad Internet
  • Stampante
  • Browser Microsoft Internet Explorer da v. 8.0. in poi
  • Browser Mozilla v. 3.1 o superiori
  • Browser Google Chrome
  • Acrobat Reader da v. 10 o superiori.

Nota: Anche con Macintosh è possibile accedere ai nostri servizi, utilizzando i Browser Opera o Mozilla Firefox.