FAQ – Agenzia delle Entrate

AGENZIA DELLE ENTRATE

 

Più tecnici possono effettuare l’invio telematico da una stessa utenza GEOWEB?

Per direttive stabilite dall’Agenzia delle Entrate, in relazione all’attivazione degli utenti che aderiscono alla convenzione per la presentazione dei documenti catastali, si fa presente che con la nuova piattaforma SISTER è obbligatoria la corrispondenza tra i codici fiscali dei soggetti che firmano e quelli che trasmettono il documento. Di conseguenza, non è possibile che un tecnico invii un documento redatto e firmato da un collega.

In che orari è possibile effettuare le visure catastali?

Il collegamento alla piattaforma Sister dell’Agenzia delle Entrate è attivo 24 ore su 24, anche nei giorni festivi. Le visure catastali sono però possibili compatibilmente con le esigenze dei singoli Uffici Tecnici del Territorio.

A chi posso rivolgermi per eventuali chiarimenti legati al servizio SISTER (Visura catastale, Estratto di mappa, Ispezione Ipotecaria, ecc.)?

GEOWEB offre un servizio di assistenza agli utenti (+39 06 54576420) per la risoluzione di tutte le principali problematiche legate all’utilizzo dei servizi offerti. Nel caso in cui la domanda richieda un approfondimento tecnico legato alla specificità del servizio, puoi contattare il numero verde di Agenzia delle Entrate – area territorio: 800219402.

La Visura Catastale, stampata attraverso il portale GEOWEB, ha la stessa validità di quella ottenuta presso gli sportelli degli uffici dell’Agenzia delle Entrate?

Assolutamente sì. La Visura richiesta attraverso il portale GEOWEB, è la stessa che viene rilasciata al professionista che si reca presso uno degli Uffici Provinciali – territorio. Può quindi essere allegata a tutti quei lavori o consulenze che il professionista effettua, nell’ambito della propria prestazione lavorativa.

Come mai attraverso il portale SISTER non riesco ad effettuare ricerche ipocatastali sulle province di Trento e Bolzano?

Nella provincia di Trento e Bolzano non è possibile effettuare ricerche ipocatastali in quanto su tali uffici vige il catasto fondiario (o tavolare), archivio con valenza probatoria che si differenzia dal catasto vigente nel resto d’Italia (gestito dall’Agenzia delle Entrate).

Attraverso la piattaforma SISTER dell’Agenzia delle Entrate è possibile richiedere il Quadro d’Unione? E l’Intero Foglio di Mappa?

Attualmente attraverso SISTER non è possibile richiedere il quadro d’Unione.
L’intero foglio di mappa e le mappe limitrofe sono, invece, disponibili cliccando su “mappa” all’interno dell’Area Consultazioni – Visure Catastali.

Quale procedura devo utilizzare per richiedere una visura catastale sulla partita speciale STRADE PUBBLICHE? E sulle ACQUE ESENTI DA ESTIMO?

Per richiedere una visura sulle STRADE PUBBLICHE, dopo aver ovviamente scelto la Provincia e il Comune, si dovranno selezionare le voci “Terreni” e “Ricerca per Immobile”.
Quando il sistema richiederà i dati catastali, si dovrà inserire il Foglio, selezionare “partita” e “categoria” e dal menù a tendina cliccare sulla voce “strade pubbliche”.

Quale procedura devo utilizzare per richiedere una visura catastale sulla partita speciale ACQUE ESENTI DA ESTIMO?

Per richiedere una visura sulle ACQUE ESENTI DA ESTIMO, dopo aver ovviamente scelto la Provincia e il Comune, si dovranno selezionare le voci “Terreni” ed “Elenco Immobili”. Quando il sistema richiederà i dati catastali, si dovrà inserire il Foglio, selezionare “partita” e “categoria” e dal menù a tendina cliccare sulla voce “acque esenti da estimo”.
Cosa devo fare per inviare telematicamente atti di aggiornamento e richiedere i relativi estratti di mappa, tramite GEOWEB?
Per attivare la Sua utenza all’invio telematico di Atti di aggiornamento Docfa/Pregeo e per la richiesta degli estratti di mappa per aggiornamento, deve, per prima cosa, richiedere l’abilitazione ad inviare tramite GEOWEB inviandoci via fax o e-mail il “modello per l’attivazione del servizio DOCFA/PREGEO” che trova in “GESTIONE UTENZA” all’interno della Sua area privata GEOWEB.
Successivamente, dovrà attendere una nostra e-mail di risposta, nella quale troverà le informazioni per completare la procedura di abilitazione all’invio telematico di atti di aggiornamento.

Quali sono i vantaggi di effettuare l’invio telematico tramite GEOWEB?

Potrai effettuare la trasmissione telematica degli atti di aggiornamento catastale, il prelievo degli estratti di mappa per aggiornamento su tutti gli uffici del territorio nazionale e il relativo monitoraggio dello stato di avanzamento delle pratiche.A tal fine, GEOWEB mette a disposizione i propri depositi nazionali, sollevando, in tal modo, il professionista da tutti gli oneri organizzativi. La fatturazione avverrà a consuntivo e solo dopo la formale approvazione dei documenti da parte dell’Ufficio Provinciale – territorio. Inoltre, l’assistenza agli utenti è a tua disposizione per eventuali problematiche inerenti l’invio delle pratiche.

Ho attivato il servizio di invio telematico di pratiche DOCFA/PREGEO ed avrei la necessità di richiedere un estratto di mappa per aggiornamento, qual’è la procedura da seguire?

Per richiedere l’estratto di mappa per aggiornamento è necessario accedere alla piattaforma SISTER dell’Agenzia delle Entrate (tramite l’utenza GEOWEB), e cliccare in sequenza le voci “PRESENTAZIONE DOCUMENTI”, “PREGEO”, “ESTRATTI DI MAPPA PER AGGIORNAMENTO “. A quel punto si potrà selezionare la provincia d’interesse e richiedere l’estratto.

Quando è possibile richiedere un estratto “sostitutivo”?

Qualora si tratti di un errore imputabile all’Ufficio del catasto (estratto con particelle cartografiche non aggiornate o altro), l’utente dovrà mettersi in contatto con l’ufficio per chiedere la correzione degli archivi e poi potrà richiedere un estratto “sostitutivo” relativo allo stesso comune, foglio e particelle della richiesta originaria. Nel caso in cui l’errore sia imputabile al tecnico richiedente non è prevista alcuna sostituzione tramite SISTER né esistono procedure di rimborso.

Per la richiesta delle planimetrie è necessaria una specifica abilitazione?

La consultazione delle planimetrie catastali si attiverà automaticamente per le utenze abilitate all’invio telematico di atti di aggiornamento “DOCFA/PREGEO”.

Quali sono i costi delle planimetrie?

Contratto Basic: € 0,50 a elemento;
Contratto a Premium: la richiesta è gratuita.

Si può richiedere un elaborato planimetrico?

L’elaborato planimetrico può essere richiesto dalla piattaforma SISTER dell’Agenzia delle Entrate tramite le voci “Consultazioni” – Visure Catastali – Elaborato Planimetrico.

Quali sono i costi degli elaborati planimetrici?

Contratto Basic: € 0,50 a elemento;
Contratto Premium: la richiesta gratuita.

Non riesco ad accedere a SISTER in quanto viene riportato il messaggio “utente già in sessione su questa o altra postazione”. Come devo procedere?

L’accesso negato può dipendere da un utilizzo in corso della piattaforma Sister oppure da un’errata chiusura della sessione precedente. In quest’ultimo caso, come previsto dalla suddetta piattaforma dell’Agenzia delle Entrate, è necessario attendere 40 minuti prima di potere riaccedere. Inoltre, si consiglia di effettuare una pulizia dei file temporanei del browser utilizzato. Una volta eseguita tale operazione, riavviare il pc, il router se utilizzato prima di accedere nuovamente.

È possibile accedere da più postazioni?

Con la piattaforma SISTER non è possibile aprire contemporaneamente più sessioni di lavoro dalla stessa utenza. Ogni tecnico avrà bisogno di proprie credenziali di accesso (quindi di un contratto individuale).